Attività

Il primo giorno di scuola i bambini di tre anni insieme ai  genitori vengono invitati alla scuola dell’infanzia alle ore 10,00 per assistere ad uno spettacolo, questo momento è l’inizio del loro inserimento alla scuola dell’infanzia. Allo spettacolo partecipano anche i bambini già frequentanti la scuola dell’infanzia, senza genitori.

IL GIOCOLIERE CHE STUPISCE I BAMBINI CON TANTI BELLISSIMI GIOCHI.giocoliere

Nella mattinata di mercoledì 11 aprile si è svolto uno scambio interculturale e didattico con Leila Burger ,una professoressa madrelingua francese che insegna presso la scuola secondaria di I grado Strocchi.

Il progetto ha visto coinvolti i bambini di cinque anni,in questa occasione i bambini hanno avuto modo di avvicinarsi in modo giocoso alla lingua francese. Si sono presentati in francese, hanno visto un video cartone animato sui colori e di seguito hanno provato a riconoscerli e a cercarli nell'ambiente.

In sezione hanno costruito un gioco che riprendeva i colori con l'aiuto di Leila.Image00001 

I bambini si presentano in francese 

Image00002

Leila guida i bambini nella scelta dei colori

Image00003

Ed infine scattiamo una foto ricordo dell'esperienza.Image00004

 

Sabato 17 marzo,ad Errano, si è svolta la premiazione del concorso indetto da "Feste e Sagre".

In una sala gremita di bambini,genitori,insegnanti e autorità, l'organizzazione ha distribuito i premi alle scuole che hanno partecipato e vinto.

L'organizzazione ha donato una parte del premio ad una scuola delle zone terremotate .Image00001

Il Sindaco di Faenza saluta e ringrazia il comitato organizzatore di Feste e Sagre per il contributo e l'aiuto alle scuole.

 

Di seguito : la premiazione alla nostra  scuola e la donazione al Sindaco delle zone terremotate del Centro Italia.

Image00003

Image00002

PRESEPE  In questo anno scolastico stiamo affrontando l'argomento dell'interculturalità come valorizzazione delle differenze di ciascun bambino.Agganciandoci a ciò abbiamo proposto ai genitori di allestire un presepe che valorizzasse le abilità di ciascuno,proponendo di costruire  all'interno di una scatola da scarpe un ambiente del presepe, un personaggio o la Natività.          I genitori erano  liberi di scegliere i materiali e la tecnica di costruzione. Molti genitori,quando ci hanno consegnato le scatole, ci hanno raccontato la loro esperienza ed è stato emozionante ascoltare il loro entusiasmo durante la costruzione, alla sera in famiglia, la ricerca dei materiali, l'ispirazione e la fantasia. Ogni Presepe è diverso dall'altro ed è questo che lo rende UNICO !

Image00006

La collaborazione delle mamme è stata fondamentale per l'allestimento del Presepe nel corridoio della scuola.

Il Presepe è pronto!

Image00005

 

Fervono i preparativi  in attesa del Natale alla scuola Rodari e i genitori sono stati coinvolti in un Laboratorio di Natale , dove hanno realizzato oggetti e decorazioni natalizie affiancati dai loro bambini.E' stato un pomeriggio di intenso lavoro ma i risultati  finali sono  meravigliosi. La passione e l'entusiasmo hanno allietato il laboratorio.Image00001

Image00002

Image00004

Con gli oggetti realizzati dai genitori e dai loro bambini è stata allestita una bancarella di Natale.Image00003

23 novembre 2017 Festa per i Diritti dell'Infanzia " alla scuola "G.Rodari"

IL TE' DELL'AMICIZIA Per festeggiare la Giornata per i diritti dell'Infanzia i bambini e le bambine delle tre sezioni hanno vissuto un momento di accoglienza e di amicizia, mangiando una merenda a bae di biscotti e degustando un buon tè.

I biscotti sono stati preparati dai bambini a scuola ,

I bambini di 5 anni hanno utilizzato gli stampini a forma di lettere.Image00001

I bambini di tre anni accolgono i bambini di 5 anni Image00002

I bambini di tre anni sono accolti dagli amici di 4 anniImage00003

ed infine i bambini di 5 anni accolgono sul tappeto dell'Amicizia gli amici di di quattro anniImage00004

Image00005